We've updated our Terms of Use. You can review the changes here.

In movimento

by Hyaena Reading

/
  • Streaming + Download

    Includes high-quality download in MP3, FLAC and more. Paying supporters also get unlimited streaming via the free Bandcamp app.
    Purchasable with gift card

      name your price

     

1.
Continuate a divorare il mio tempo e il mio spazio ma sono convinto che nessuno di voi potrà mai togliermi gli odori delle birrerie di Praga o del tè e del narghilè alle porte del deserto tunisino come il pessimo caffè francese e i pesanti fritti messinesi o londinesi. Nessuno di voi potrà mai strapparmi dalle narici l'estate dei boschi corsi o campani né il freddo inverno in un vino in Laguna a Venezia o in una taverna a Barcellona come Budapest. Non saprete riconoscere l'odore del kebab che come una succulenta nube tossica si estende su tutta l'Europa affamata, da Budapest a Perugia e poi più giù, est e ovest finalmente uniti. Per un panino. A voi seta e interni in pelle, a me la terra mia sorella e quel po' di cibo che si trova.
2.
In movimento 03:21
Stracciate i miei documenti dateli alle fiamme. Strappate il mio cuore fatelo a pezzi un frammento in ogni luogo visitato un frammento per ogni persona incontrata, che esso si rigeneri. Per tutti i libri che non ti ho mai prestato per l'addio che era davanti a te per conservare un accenno di te, che esso si rigeneri. Che tu sia parte del mio moto, che esso si rigeneri. La mia personale idea di viaggio è quella che trascende ogni frontiera dando credito alle individualità.
3.
Acciaio 03:09
Tutt’intorno solo colossi. Acciaio. Non bisogna stuzzicarli. Niente movimenti bruschi. L’importante è muoversi a tempo. Sincronia perfetta. Plasticità silenziosa. Pare funzioni. O così dicono.
4.
Atto d'amore 01:42
Come quando ti ho detto che andava tutto bene Come l’amplesso che ogni animale cerca e sa che porterà con sé bocche affamate di vita Come Villeneuve e Arnoux a Dijon, in Francia nel ’79 Come un adolescente alle prese con uno strumento musicale Come una madre la cui unica spinta è da cercare negli occhi dei suoi figli Come quando mi mentirai, per troppo bene Come quando sarò sincero, per troppo bene Come la schiena di un uomo rotta inseguendo un sogno Come i miei sacri occhi, frutto di mia madre e mio padre che ti cercano ora tra miliardi sapendo di essere e generare un atto d’amore.
5.
Al mattino 02:53
Solo al mattino proiettato sul baratro delle mie aspirazioni.
6.
Maledette le mie passioni maledetto il mio cammino fortunato maledetto il mio incedere con largo anticipo maledetto il momento della nostra labile simbiosi maledette le mie passioni Che tutto possa svanire nel calore dell'alba che tutto possa dormire e mutare che tutto possa scaldarsi che tutto possa tornare in me

credits

released November 10, 2010

Written, arranged and produced by Hyaena Reading.
Recorded, edited, mixed and mastered in three days by Matteo Gabbianelli at Kutso Noise Home.

license

tags

about

Hyaena Reading

Hyaena Reading (IT-FRA) goes back to the blues of the origins, as well as rock experimentations of 70's and 80's and the rhytm of post-punk, always remembering its mediterranean roots. Short and incisive lyrics, essential and sharp guitars.

Francesco Petetta: vox/lyrics/noises
Emanuele Celegato: guitars/loops
Gianfilippo Bonafede: guitars/loops
Estelle Rouge: synth/noises/tapes
... more

contact / help

Contact Hyaena Reading

Streaming and
Download help

Report this album or account

If you like Hyaena Reading, you may also like: